Pellegrinaggio in Plonia

Pellegrinaggio in Plonia

Read More
LE MESSE RORATE

LE MESSE RORATE

Read More
CAMPAGNA ABBONAMENTI NOTIZIE 2024

CAMPAGNA ABBONAMENTI NOTIZIE 2024

Read More
IL CORPUS DOMINI in festa per dire: “GRAZIE DON AMAL” !
Vendita autofinanziamento CaritaS Parrocchiale
L’Oratorio del CORPUS DOMINI APRE!

L’Oratorio del CORPUS DOMINI APRE!

Read More
OTTOBRE – MESE MARIANO – ROSARIO NELLE FAMIGLIE
Pellegrinaggio al Santuario della Madonna della Corona

Pellegrinaggio al Santuario della Madonna della Corona

Buongiorno a tutti ! Come gruppo famiglie vi proponiamo la visita al Santuario della Madonna della Corona, a Spiazzi di...
Read More
NUOVO Orario S. MESSE 2023

NUOVO Orario S. MESSE 2023

Vi aspettiamo per le S. MESSE: I giorni feriali ed il sabato alle ore 18.30 La domenica alle 8.30, 11.00
Read More
EMPORIO CINQUEPANI

EMPORIO CINQUEPANI

Read More
5 x 1000

5 x 1000

Read More
Ultimi aggiornamenti

Orario Sante Messe

Dal lunedì al venerdì: 18:30
Sabato e prefestivi: 18.30
Domenica e festivi: 8.30 – 11.00

News & Aggiornamenti

Metti in agenda

... Ti Apettiamo!!

Articoli recenti

Camminare Insieme 2023

In Queste SettimanE

Appuntamenti

"CHE TUTTI SIAMO UNO"
una parrocchia che non chiama
ma che va
.... che non chiede ma da

come puoi aiutarci

Diventa un distributore di Camminare Insieme

Potrai portare conforto agli ammalati

Sostieni la parrocchia. L’Offerta che doni la potrai dedurre fiscalmente

Indirizzo: Piazzale Francia 5, Carpi (MO) 41012, Italia

Telefono: 059 690425

E-mail: corpusdominicarpi@gmail.com

Orario Sante Messe

Dal lunedì al venerdì: 18:30
Sabato e prefestivi: 18.30
Domenica e festivi: 8.30 – 11.00

Due Consigli Parrocchiali Indispensabili

La vita di una parrocchia non è legata prima di tutto alle persone ed alle decisioni dei sacerdoti, ma a due consigli che condividono con loro proposte, scelte ed ogni passo.

Esperienza

Desidero per lui la gioia e la pace che io ho trovato nella fede

So di avere la mia parte di torti se mio marito ha lasciato la famiglia per un’altra donna. Avevamo dedicato ogni energia al lavoro, eravamo tutti protesi a realizzare una sicurezza economica ed abbiamo trascurato il dialogo fra di noi. Così, dopo anni vissuti insieme senza una vera unità, lui ha lasciato la famiglia e la città. 

Cosa ho provato? Umiliazione, rancore, desiderio di vendetta? Non so, forse un poco di tutto questo insieme. Non volevo vederlo e quando veniva a trovare i figli, li facevo scendere al pian terreno.

Un dolore inutile? No. Come la goccia che cade con continuità su di una pietra indurita ed arriva a scavarlo, così è stato per me. Il dolore mi ha portato a riflettere, a cercare valori trascurati, come la preghiera, la vita in parrocchia, il confronto con altre persone che vivono il Vangelo. 

Così quel giorno, quando sento la voce di mio marito al citofono, sento una spinta interiore ad invitarlo a salire. Lo faccia parlare in salotto con mia figlia, mentre io preparo il pranzo. Sento di aver fatto bene e che debbo continuare. Apro la porta del salotto e lo invito a fermarsi a pranzo. Lo vedo sorpreso, forse contento. 

La sua persona è sempre più presente nelle mie preghiere: chiedo che posso essere contenta come lo sono io adesso. Desidero per lui la stessa gioia e pace che ho trovato nella fede. Anche questa preghiera è una goccia continua che, ne sono certa, scaverà un solco di bene pure nel suo animo.

Rimani Connesso

Seguici su youtube

“Dove sono due o tre riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro”

– Gesù